Lotta alla povertà

Acli e Ali presentano un progetto per il contrasto alla povertà alimentare

31 Gen 2024

Oggi, mercoledì 31 gennaio, alle ore 15, Acli e Ali (Autonomie locali italiane) presentano in diretta zoom “#TheAvanzers”, la piattaforma per gestire e certificare i processi donativi delle eccedenze alimentari a favore dei più svantaggiati.

A ottobre 2023 le due associazioni hanno firmato un protocollo d’intesa con l’obiettivo di contrastare concretamente la povertà attraverso il recupero e la donazione di beni primari da distribuire a persone in stato di fragilità socio-economica.

Dopo una prima fase di sensibilizzazione per creare una cultura condivisa sul tema della lotta allo spreco, Ali e Acli si sono impegnate per introdurre nei Comuni il modello Acli per il recupero delle eccedenze alimentari (“Rebus”, riconosciuto da Asvis come buona prassi per lo sviluppo sostenibile dei territori). Oggi, mercoledì, sarà presentata la piattaforma “The Avanzers”, creata dalle Acli, che permette la gestione e il tracciamento certificato delle attività donative tra aziende e associazioni consentendo agli enti locali di supervisionare l’intero processo.

Il modello proposto, valorizzando inoltre la costruzione di reti locali di sostenibilità, risponde agli impegni previsti dall’Agenda 2030, in particolare i Goals sui modelli sostenibili di produzione e consumo (Ob. 12) e di lotta alla fame (Ob. 2).

Emiliano Manfredonia, presidente delle Acli: “Lo spreco alimentare è uno dei più grandi paradossi della nostra società. Nel nostro Paese negli ultimi anni è risalito del 15% quando, di contro, oltre 5 milioni di di persone, quasi il 10% della popolazione, vive in povertà assoluta. Queste persone faticano a consumare un pasto completo e bilanciato giornaliero, eppure in Italia lo spreco vale 10,5 mld per l’intera filiera, lo 0,6% del pil.

“Con il modello proposto – continua Manfredonia – le Acli, insieme ad Ali, vogliono gestire in modo strutturato e collaborativo l’offerta e la domanda delle eccedenze alimentari sul territorio, promuovendo una filiera sostenibile e solidale. Solo facendo rete, riusciremo a contrastare la povertà e a trasformare lo spreco in risorsa, vista anche la futura attuazione del reddito alimentare”.

Matteo Ricci, presidente nazionale di Ali e sindaco di Pesaro: “La povertà alimentare è una delle tante facce del problema della povertà. In Italia sempre più persone vivono in stato di bisogno, i sindaci sanno bene quanto sia importante intervenire con azioni mirate e soprattutto creare una rete virtuosa di solidarietà che sia efficiente e capillare. Questa piattaforma innovativa, tracciando in modo certificato e trasparente tutto il processo delle azioni donative dalle aziende alle associazioni che si occupano delle fragilità, permetterà ai Comuni di seguire l’intero processo garantendo così trasparenza e partecipazione attiva nelle nostre comunità. È sicuramente una tappa importante per arrivare in quei posti dove finora non siamo arrivati – conclude Ricci – e creare maggiore sinergia e cooperazione sui nostri territori”.

L’incontro ha l’obiettivo di presentare gli strumenti tecnici, in particolare agli amministratori locali, ma è aperto a tutte le realtà e i soggetti potenzialmente interessati. Per partecipare è necessario iscriversi a questo link: https://us06web.zoom.us/webinar/register/WN_FqaVw6LEQ-2RnlwtYx3Vkw#/registration

Leggi anche
L'argomento

Leonardo: nessuna chiusura Acciaierie: programmi e bando

Per l’ex Ilva e Leonardo, grandi aziende pubbliche che stanno vivendo momenti di svolta nella loro storia industriale e produttiva, si registrano delle novità. Una vera svolta è quella che sembra profilarsi per l’azienda del settore aeronautico di Grottaglie, mentre per Acciaierie d’Italia si precisano i piani produttivi, nella prospettiva di una futura privatizzazione. In […]

Il presidio a Bari dei lavoratori Hiab la Regione si è impegnata a intervenire

In occasione dell’incontro svoltosi a Bari, su richiesta delle organizzazioni sindacali, relativo alla situazione di stallo che riguarda la Hiab di Statte, si è svolto lo sciopero preannunciato di 8 ore. I lavoratori hanno svolto un presidio nei pressi della Presidenza del Consiglio regionale, su Lungomare Mazario Saoro, mentre le segreterie di Fim Fiom Uilm […]

Premio Mcl Torricella Terra d'amare

Il Circolo Movimento cristiano lavoratori di Torricella annuncia la terza edizione del Premio Mcl Torricella Terra d’amare  che si terrà domenica 28 luglio alle ore 20.30 nella sede della Vinicola Cicella in via Pietro Franzoso. Quest’anno il premio riconoscerà il notevole impegno per la promozione del territorio di sette personalità provenienti dal mondo istituzionale, culturale, […]
Hic et Nunc

Leonardo: nessuna chiusura Acciaierie: programmi e bando

Per l’ex Ilva e Leonardo, grandi aziende pubbliche che stanno vivendo momenti di svolta nella loro storia industriale e produttiva, si registrano delle novità. Una vera svolta è quella che sembra profilarsi per l’azienda del settore aeronautico di Grottaglie, mentre per Acciaierie d’Italia si precisano i piani produttivi, nella prospettiva di una futura privatizzazione. In […]

Il presidio a Bari dei lavoratori Hiab la Regione si è impegnata a intervenire

In occasione dell’incontro svoltosi a Bari, su richiesta delle organizzazioni sindacali, relativo alla situazione di stallo che riguarda la Hiab di Statte, si è svolto lo sciopero preannunciato di 8 ore. I lavoratori hanno svolto un presidio nei pressi della Presidenza del Consiglio regionale, su Lungomare Mazario Saoro, mentre le segreterie di Fim Fiom Uilm […]

Premio Mcl Torricella Terra d'amare

Il Circolo Movimento cristiano lavoratori di Torricella annuncia la terza edizione del Premio Mcl Torricella Terra d’amare  che si terrà domenica 28 luglio alle ore 20.30 nella sede della Vinicola Cicella in via Pietro Franzoso. Quest’anno il premio riconoscerà il notevole impegno per la promozione del territorio di sette personalità provenienti dal mondo istituzionale, culturale, […]
Media
24 Lug 2024
newsletter