In provincia

A Claudia Vecchio il ‘Premio di studio dott. Ciro Rosati’ per Medici per San Ciro 2024

31 Gen 2024

Anche quest’anno il “Premio di studio dott. Ciro Rosati” è stato assegnato ad una donna, alla giovane laureata in medicina Claudia Vecchio.
La cerimonia di premiazione si è svolta nella Chiesa madre di Grottaglie lunedì 29 gennaio 2024 nell’ambito della XIX Edizione Medici per San Ciro che si svolge in concomitanza con i festeggiamenti patronali della città. Laureata all’università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, Claudia Vecchio prima classificata nella graduatoria su tre partecipanti ha ricevuto il premio dal presidente dell’ordine dei medici di Taranto, Cosimo Nume, e dal dott. Enrico Rosati figlio del compianto dott. Ciro a cui è dedicato il premio.
Una nota di merito va anche alle altre 2 dottoresse classificate Federica Maggi e Giulia Greco. 
“Un percorso accademico d’eccellenza – spiega il presidente dell’associazione Medici per San Ciro, Salvatore Lenti – fatto con impegno ed interesse per lo studio e la ricerca con un profilo di eccellenza che denotano impegno e dedizione ma anche tanto sacrificio per raggiungere simili risultati. Si va veramente a ricercare quel quid che fa la differenza tra i candidati che sono tutti ugualmente meritevoli di apprezzamento e che consideriamo a giusta ragione giovani promesse per il futuro della medicina”.
Con il premio Claudia Vecchio acquisisce solo il diritto a corrispondere il beneficio e si dovrà impegnare a frequentare corsi di perfezionamento con tale premio.
La neovincitrice ha mostrato determinazione e idee chiare sulla continuità al suo percorso formativo. 
Il presidente Lenti ha lanciato un altro concorso riservato solo ai 19 vincitori delle passate edizioni. Trattasi di un concorso svolto alla promozione della ricerca e diffusione di conoscenze riguardanti la “SEPSI”. 
Il concorso offre l’opportunità ai partecipanti di pubblicare un articolo originale su una rivista con “impact factor” come premio e il vincitore verrà designato il 29 gennaio 2025 nella XX edizione di Medici per San Ciro. Questo concorso verrà poi rinnovato ogni anno con tematiche diverse. 
Visibilmente emozionati i soci dell’associazione Medici per San Ciro per aver concluso la 19° edizione, che ha avuto come clou l’apertura del CEntro Accoglienza Salute (CEAS) per le persone indigenti nel monastero della clarisse a Grottaglie. 
Hic et Nunc

Da oggi, lunedì 26, gli appuntamenti della Settimana della Fede

Iniziano oggi, lunedì 26 in concattedrale (ore 19), gli appuntamenti della 52.ma edizione della Settimana della Fede, consueto appuntamento quaresimale, che avrà per tema “Per una Chiesa sinodale”. Il primo incontro verterà sulla “Speranza” e sarà tenuto da don Eugenio Nembrini, sacerdote di Bergamo impegnato nell’accompagnamento spirituale dell’associazione dei ”Quadratini & Carità” una fraternità che […]

In visita a Taranto la Madonna pellegrina di Lourdes

La statua della Madonna pellegrina di Lourdes, proveniente dalla sottosezione dell’Unitalsi di Oria, sarà accolta sabato 24 febbraio alle ore 7.30 nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, in via Plateja, a Taranto, nell’ambito della ‘Peregrinatio Mariae-Un angolo di Lourdes tra noi’. Dopo la santa messa presieduta dal parroco e assistente dell’Unitalsi, mons. Giovanni Chiloiro, […]

Mons. Ciro Miniero durante la presentazione del “Mysterium Festival"

Uno stralcio delle parole dell’arcivescovo mons. Ciro Miniero durante la presentazione del “Mysterium Festival” alla sua decima edizione, svoltasi lunedì mattina, 19 febbraio, in arcivescovado.
Media
26 Feb 2024
newsletter