Arte

Retrospettiva dell’artista francese Georges Noël nelle sale del Crac Puglia

05 Mar 2024

Sabato 9 marzo alle ore 18 nelle sale del Crac Puglia, Centro di ricerca arte contemporanea, della Fondazione Rocco Spani, in corso Vittorio Emanuele II n. 17, avrà luogo l’inaugurazione della retrospettiva di Georges Noël, artista francese scomparso nel 2010. La mostra progettata da Giulio De Mitri è curata da Roberto Peccolo per la X edizione di Mysterium Festival 2024. L’esposizione propone una raccolta di opere pittoriche su carta e tela: Palinsesti e Paesaggi notturni 1961/2000, per celebrare il centenario della nascita del maestro, che per tanti anni ha profuso, impegno e assidua ricerca.

Georges Noël studia disegno, pittura, design e ingegneria. Dal 1947 al 1955 lavora come progettista-disegnatore nell’azienda aeronautica Turboméca a Pau. Nel 1956 si trasferisce a Parigi, dedicandosi completamente alla pittura. Il suo lavoro attinge all’arte informale, dal quale prende a prestito differenti forme espressive: dal gesto al segno alla materia, sviluppando una pittura-scultura in “movimento”.

In occasione della mostra è stata realizzata per le edizioni Peccolo, una pubblicazione contenente testi di Giovanna Tagliaferro, Margit Rowell, Federico Sardella e uno scritto dell’artista, apparato iconografico e note bio-bibliografiche sull’artista. “Le opere proposte in questa occasione espositiva – scrive il critico e storico dell’arte Federico Sardella, in catalogo – possono essere lette considerando la loro secca, esatta presenza ma, al tempo stesso, possono essere considerate anche in qualità di tavole affioranti dall’universo creativo dell’artista. Moniti di un metodo, compositivo e strutturale. Accenni a un discorso notevolmente più ampio, tessere vitree di un mosaico parziale, che nella sua interezza vorrebbe essere costituito da tutte le piccole e le grandi opere concepite dell’autore, e del quale, come in questa rassegna, alcuni tasselli affiorano con affascinante evidenza”.

La mostra è patrocinata dall’arcidiocesi, dall’Ico Magna Grecia, da Comune, Regione, e Accademia di belle arti di Bari, con la collaborazione di istituzioni territoriali e nazionali. Durante il periodo della mostra, si terranno visite guidate, incontri d’esperienza e laboratori didattici per le scuole del territorio.

Il programma dell’inaugurazione prevede, dopo i saluti del vicesindaco Gianni Azzaro, l’introduzione di Giulio De Mitri, presidente del comitato scientifico del Crac e di Pietro Romano, direttore artistico OMG. Seguiranno gli interventi di Margit Rowell, critico e storico dell’arte, già capo curatrice del Department of drawings del Moma di New York; Catherine Bédard curatrice e critico d’arte, docente all’Università III – Sorbonne Nouvelle di Parigi; Giancarlo Chielli, direttore Accademia di belle arti di Bari.

La mostra è visitabile dal martedì al venerdì, dalle 17.30 alle 19.30. Sabato e festivi su appuntamento. Info www.cracpuglia.it email cracpuglia@gmail.com / roccospani@gmail.com tel. 099.4713316 / 348.3346377

La mostra resterà aperta sino al 30 aprile 2024.

 

Leggi anche
Otium

Parrocchia Cristo Re, stasera Concerto di lode ed adorazione

Concerto di lode, adorazione ed evangelizzazione quello che si terrà questa sera, lunedì 15 aprile, alle ore 20 a Martina Franca nella chiesa di Cristo Re (sala del Cantico delle creature) con la band musicale “Shout! Koinonia”. Protagonisti dell’evento saranno padre Luca Arzenton, Anna Puccio, Gabriele, Chuy, insieme ai fratelli e sorelle della Koinonia Giovanni […]

Cus Jonico, cala il sipario sulla serie B: domenica l’ultimo atto al PalaMazzola

Una vittoria che vale come bene immateriale. Una partita, l’ultima giocata tra le mura amiche del PalaMazzola di Taranto, che aveva fatto esplodere di gioia il pubblico, al di là della sua portata e utilità ai fini della classifica: abbiamo ancora negli occhi le immagini del match vinto dal Cus Jonico sulla Virtus Padova. Una […]

Taranto, il derby col Monopoli è la prima di tre finali

Un pericolo scampato, una rete realizzata, un goal mangiato: l’ultimo successo del Taranto, ai danni del Potenza, si può sintetizzare nella prima mezzora di gara. Includendo la fortuna che ha consentito a Federico Valietti di sbloccare il risultato. Una forma di compensazione, si potrebbe considerare, per quanto i rossoblu hanno dovuto affrontare nelle ultime settimane. […]
Hic et Nunc

I vescovi pugliesi impegnati nella Visita ad limina Apostolorum

Da oggi, lunedì 15 aprile, fino a venerdì 19 il nostro arcivescovo mons. Ciro Miniero e tutti gli altri vescovi pugliesi sono a Roma alle prese con la Visita ad limina Apostolorum, che servirà a consolidare il rapporto ecclesiale tra la Chiesa universale e quella particolare, attraverso la venerazione delle tombe degli Apostoli Pietro e […]

Ex Ilva, ex Tct, Alenia, Isola Verde... tante ombre in tanta indifferenza

Mentre le attenzioni del mondo politico e le diatribe quotidiane si caratterizzano per la litigiosità e scontri ideologici spesso vacui, nel nostro territorio il lavoro diventa sempre più un’emergenza. Nessuno sembra occuparsene seriamente se non le organizzazioni sindacali direttamente coinvolte. Oltre che le centinaia di famiglie che sono alle prese con i disagi economici e […]
Media
16 Apr 2024
newsletter